Ti parlo di noi - Centro UNESCO Bologna

Nella piazza di San Petronio

Surge nel chiaro inverno la fosca turrita Bologna,
e il colle sopra bianco di neve ride.

È l'ora soave che il sol morituro saluta
le torri e 'l tempio, divo Petronio, tuo;

le torri i cui merli tant'ala di secolo lambe,
e del solenne tempio la solitaria cima.

Il cielo in freddo fulgore adamàntino brilla;
e l'aër come velo d'argento giace

su 'l fòro, lieve sfumando a torno le moli
che levò cupe il braccio clipeato de gli avi.

Su gli alti fastigi s'indugia il sole guardando
con un sorriso languido di vïola,

che ne la bigia pietra nel fosco vermiglio mattone
par che risvegli l'anima de i secoli,

e un desio mesto pe'l rigido aëre sveglia
di rossi maggi, di calde aulenti sere,

quando le donne gentili danzavano in piazza
e co' i re vinti i consoli tornavano.

Tale la musa ride fuggente al verso in cui trema
un desiderio vano de la bellezza antica.
Giosuè Carducci
Vai ai contenuti

Ti parlo di noi

La nostra attività > 2018
 
Ti Parlo di Noi
 
<<E’ una storia che andava raccontata>> ha dichiarato l’autore Sergio Barducci in occasione della presentazione del suo libro il 28 giugno scorso presso il Grand Hotel Majestic. E’ una storia che andrebbe divulgata nelle scuole per stimolare il dibattito su un fenomeno in continua evoluzione.
Il dramma di questo giovane uomo e della sua famiglia diventa emblema di una tragedia che ha consumato una generazione e dalla quale ancora oggi non possiamo dirci al sicuro. La narrazione scorre fluida, appassionante, commovente. Un libro che risveglia una rabbia positiva e propositiva verso quel veleno multiforme che ha mietuto e, purtroppo, ancora miete vittime.
Avv. Doriana De Simone per Centro Per l’UNESCO Bologna




Centro per l' U.N.E.S.C.O. di Bologna
Via Galliera 4  
40121 Bologn
C.F. 91292330379







Torna ai contenuti